Cerca
Close this search box.

“Lettere Morali a Lucilio”. Piacere e gioia.

Lettera 59.

Dopo la lettera 39 e l’enfasi che vi abbiamo posto, e cioè sulla virtù, che ricordiamo è un ingrediente chiave nel percorso di sviluppo personale, è tempo di voltare pagina alla lettera 59 e presentarvi il prossimo punto importante che dobbiamo concentrati e lavora su ogni mattina quando apri gli occhi. Hai sentito che la giornata sarà come è iniziata? Hai sentito quanto sia importante essere ricaricati, proprio quando inizia il tuo nuovo giorno? Sì, e questo non è un caso. In questo articolo, ti sveleremo perché è importante essere positivi, felici e pieni di energia positiva, e perché il piacere e la gioia sono alcuni degli stati mentali più importanti a cui dovremmo lottare ogni giorno.

La verità è che al giorno d’oggi spesso pensiamo che molta felicità non sia buona. Ricordi la frase che dice che non dovresti essere molto felice, perché dopo ogni bene viene il male, giusto?

Beh, un cliché completamente sbagliato! Purtroppo, però, spesso vengono memorizzati inconsciamente da noi, impedendoci di sentirci liberi e di goderci i bei momenti. Spesso pensiamo che non meritiamo una grande felicità. Spesso temiamo che se ci indulgiamo al piacere del momento, rimarremo delusi. Abbiamo paura del bene, scappiamo dalla felicità… Questo è il nostro errore. È tempo di dire addio a questi luoghi comuni, di affrontare la paura che ne derivano, di aprire le braccia e di cogliere l’opportunità di essere felici.

Come dice Seneca: “Ti insegnerò a sapere che non sei saggio. Il saggio è pieno di gioia, allegro, calmo, imperturbabile, vive come un dio. Ora osserva te stesso: se non sei mai triste, nessuna speranza preoccupa tu con l’attesa per il futuro, se giorno e notte il contenuto della tua anima allegra e soddisfatta di sé è costante e immutato, raggiungerai l’apice del bene umano.

pleasure and joy

La conclusione che possiamo trarre è che la chiave del nostro vero successo e della nostra libertà, spirituale e fisica, è la gioia di vivere veramente sperimentata. Ci sono tanti motivi per essere felici, per provare la gioia di un’avventura chiamata vita, basta guardarsi intorno. Cerca la vera felicità nascosta nelle piccole cose, non in quelle superficiali, che appaga l’anima solo per poco tempo. Trova le risposte nella filosofia, trovale nella saggezza, perché l’uomo veramente gioioso è l’uomo saggio. E non dimenticare l’ingrediente più importante: la virtù, perché solo le persone veramente buone sono felici, perché la felicità nasce dalla coscienza della virtù

Se non porti con te la virtù, se non godi delle cose veramente piccole della vita, se non ti permetti di essere libero, allora non puoi essere felice e sperimentare la gioia della vita. Se soccomberai alla rabbia, alla paura, al male, ti mangeranno fino al midollo, laveranno via tutto ciò che è positivo nella tua mente, distruggeranno il potere dello spirito in te, fermeranno il flusso vitale di felicità e soddisfazione dentro di te tu.

Quindi vivi ogni giorno con il sorriso! In questo modo, sarai una carica non solo di te stesso ma anche di tutto il mondo che ti circonda. Cambierai tutto e tutti. E non dimenticare, quando ti svegli domani, fallo con un sorriso!