Cerca
Close this search box.

In che modo esattamente l'olio di semi di Cannabis sativa giova alla salute della pelle?

Se hai qualche domanda sull’olio di Cannabis Sativa, non sei solo. Non preoccuparti: siamo qui per rispondere a tutte le tue domande frequenti sull’olio di semi di canapa.

Cos’è l’olio di semi di Cannabis Sativa?

L’olio di semi di cannabis sativa è derivato dalla pianta di canapa, nota anche come cannabis sativa. Le piante di canapa sono diverse dagli altri tipi di cannabis a causa del loro contenuto di THC molto basso, inferiore allo 0,3%.

L’olio viene estratto mediante spremitura a freddo dei semi di canapa. L’olio di canapa spremuto a freddo offre maggiori benefici rispetto all’olio estratto in altri modi. Poiché il processo non comporta sostanze chimiche abrasive, gli oli e le proteine ​​del seme vengono separati mantenendo i nutrienti benefici.

Sativa oil drops

Quali sono i benefici dell’olio di semi di Cannabis Sativa per la pelle?

Ciò che distingue l’olio di semi di Cannabis Sativa dagli altri oli vegetali è la vasta gamma di benefici che ha per la pelle. Oltre ad ammorbidire e idratare, l’olio di canapa può lenire le condizioni della pelle come l’acne, prevenire i segni dell’invecchiamento e regolare la produzione di olio.

In termini scientifici, è stato dimostrato che gli acidi grassi essenziali nell’olio di canapa rallentano la TEWL, o perdita di acqua transepidermica. Questo rafforza la barriera idratante della pelle e ammorbidisce le linee sottili.

Con concentrazioni di acidi grassi polinsaturi essenziali fino all’80%, l’olio di Cannabis Sativa aiuta a calmare la risposta infiammatoria del corpo, riducendo gli arrossamenti e aiutando la pelle.

Quali nutrienti, vitamine e minerali contiene l’olio di semi di canapa?

L’olio di Cannabis Sativa è stato inizialmente utilizzato come integratore alimentare grazie alla sua altissima concentrazione di nutrienti. Questo olio è più noto per contenere una concentrazione molto elevata di acidi grassi, tra cui omega-6, omega-3, omega-9, acido alfa-linolenico e altro ancora. Questi acidi sono essenziali per una corretta salute, ma aiutano anche a migliorare le condizioni della pelle e lenire le irritazioni.

Oltre agli acidi grassi, i semi di Cannabis sativa sono una fonte proteica completa con tutti e venti gli aminoacidi in combinazione con le vitamine A, B1, B2, B3, B6, C, D, E e arginina.

Questi composti essenziali prevengono i danni dei radicali liberi, aiutano a proteggere la pelle e ritardano il processo di invecchiamento.

È stato scientificamente dimostrato che gli EFA applicati localmente riducono la perdita di acqua transepidermica (TEWL) che può aiutare a prevenire linee sottili, rughe e acne. È stato scoperto che la riduzione di TEWL rafforza la barriera cutanea che può aiutare a prevenire l’accumulo di batteri sulla pelle.

Alte concentrazioni dell’80% di acidi grassi polinsaturi (PUFA) nell’olio di semi di Cannabis sativa (canapa) aiutano a calmare l’infiammazione. È la capacità di neutralizzare le risposte infiammatorie della pelle ripristinando la naturale capacità del corpo di resistere e riparare i danni.