Cerca
Close this search box.

Imperare sibi maxi imperium est

Gli esseri umani sono gli unici esseri sul pianeta in grado di pensare e ragionare in modo razionale. A differenza degli animali, il loro comportamento e la loro esistenza non sono dettati unicamente dall’istinto primordiale di sopravvivenza e continuazione della specie. Gli esseri umani analizzano, osservano e pongono molte domande esistenziali per scoprire la causa e l’effetto della vita stessa. Questa loro costante ricerca è una delle ragioni dell’emergere della scienza della filosofia. Nel corso dei secoli, la filosofia si è sviluppata in diverse direzioni. Forse la più significativa dal punto di vista degli esseri umani è la scuola dello stoicismo. La filosofia stoica si concentra sul principio metafisico. Per lo stoicismo, l’obiettivo del filosofare umano è raggiungere uno stato di calma assoluta. Questo è possibile attraverso l’educazione progressiva. Uno dei rappresentanti del tardo stoicismo è Lucio Enea Seneca. Seneca definisce la filosofia come la conoscenza che si conforma ai valori culturali del passato e forma lo spirito umano. 

Le sue convinzioni sostengono fortemente il miglioramento spirituale delle persone. Secondo Seneca, la filosofia morale si basa sull’individualismo: bisogna appartenere a se stessi ed essere padroni di se stessi. Da questi punti di vista è nata una delle sue frasi più influenti fino ad oggi – “Imperare sibi maximum imperium est” che in inglese è tradotto in “To rule yourself is the ultimate power”. Ma cosa significa questo per l’essere umano?

Il controllo di te stesso è una fonte di vera libertà. Cercare un cambiamento nell’ambiente circostante senza prima guardarsi dentro è una perdita di tempo. Per quanto vogliamo, non possiamo cambiare le condizioni esterne da soli. Tuttavia, qualcosa che possiamo certamente influenzare è il nostro mondo interiore. Questa è la cosa che siamo capaci di trasformare veramente. Solo noi possiamo ottenere potere sul caos dentro di noi.

To rule yourself is the ultimate power

È impossibile cercare di controllare gli altri intorno a noi. Quello che possiamo fare, tuttavia, è avere il controllo sulle nostre reazioni e su noi stessi. La vera manifestazione del potere è avere la volontà di controllare i nostri pensieri, desideri e aspirazioni. Come esseri pensanti, possiamo esprimere giudizi e scelte. Grazie a questo, possiamo controllarci. Sapendo che siamo intrecciati con pensieri e desideri contrastanti, la cosa più sensata che possiamo fare è mostrare la nostra qualità innata per portare ordine nel nostro caos interiore. Questo è l’unico modo per essere padroni di noi stessi.

Non possiamo considerare ragionevole ogni nostro desiderio. Ognuno di noi ha forze distruttive che si manifestano in momenti diversi attraverso il nostro percorso esistenziale. Se permettiamo loro di controllare le nostre scelte, la nostra vita può prendere una direzione che non va bene per noi. Tutti sanno che la legge di causa ed effetto funziona nel mondo. Ogni nostra azione ha delle conseguenze, buone o cattive. Quello che facciamo per noi domani dipende dalle scelte che facciamo oggi.

Ecco perché è così importante avere potere su noi stessi. Ogni vittoria sull’ego è un passo verso il raggiungimento della nostra natura superiore.

Ognuno di noi costruisce la propria visione del mondo grazie a tutte le esperienze che ha fatto nel proprio percorso. Ci formiamo da soli l’idea di cosa è giusto e cosa non lo è per noi. L’unica persona verso cui siamo responsabili di una cosa o dell’altra siamo noi stessi. Ma per essere in grado di influenzare te stesso in primo luogo, devi conoscerti e accettarti per quello che sei: un essere imperfetto. Quando riesci a distinguere ciò che è bene per te e ciò che non lo è, sai come controllarti e agire in determinate situazioni. Questa qualità è inerente ai saggi. Hanno la capacità e la forza di rivolgersi al loro mondo interiore e di cercare lì la pace e l’equilibrio che vogliono proiettare nel mondo esterno. Seguendo questo percorso, raggiungeremo inevitabilmente una forma più elevata di pensiero, illuminazione e il vero potere che è quello di dominare noi stessi.